Articolo disponibile anche in: Inglese

Lorenzo Vanni è nato a San Gusmé, borgo nel comune di Castelnuovo Berardenga: “Dopo aver vissuto tanti anni a Firenze – ci racconta – ho deciso di tornare a vivere nel Chianti“.

Qui ha anche una piccola attività di affitto turistico. E qui, con grande intelligenza, ha fatto una cosa molto semplice: davanti al paesaggio mozzafiato delle colline e dei vigneti ha piazzato… una finestra.

“La finestra – ci dice – vuole essere un’occasione per richiamare l’attenzione del visitatore sul bellissimo paesaggio chiantigiano”.

Ed è pure una finestra che, alle sue spalle, ha una storia da raccontare: “Originale e vissuta – racconta Lorenzo – era nella mia casa contadina prima del restauro. Nello stesso giardino vengono fatti incontri tra artisti, in particolare in occasione della festa paesana del Luca”.

Le foto che in tantissimi scattano davanti a questa finestra (“E’ molto apprezzata anche dagli stranieri” ci dice Lorenzo) ci raccontano una piccola-grande lezione: bastano passione per il territorio e semplicità per creare qualcosa di speciale da un qualcosa di… normale.

Del resto siamo in Chianti Classico: non servono grossi orpelli per evidenziarne la sua grande bellezza. Basta anche, appunto, una vecchia finestra.

Matteo Pucci

Leggi altri articoli...