marzo, 2017

11mar21:0023:00All'Osservatorio del Chianti si torna a osservare "Il Cielo di Galileo"Barberino Val d'Elsa

Scopri di più

Dettagli dell'evento

Articolo disponibile anche in: Inglese

Si rinnova l’appuntamento con “Il Cielo di Galileo” all’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC): visto il tutto esaurito del 25 febbraio, secondo appuntamento previsto per sabato 11 marzo, alle ore 21, per raccontare le scoperte di Galileo e mostrarvi il cielo da telescopi antichi e nuovi.

Voce narrante della serata: l’astrofisico Emanuele Pace,  docente di Tecnologie Spaziali e Laboratorio di Astrofisica all’università di Fisica e Astronomia di Firenze, direttore scientifico dell’Osservatorio.

Un percorso astronomico che parte da lontano: saranno gli strumenti usati da Galileo per le sue ricerche, perfettamente ricostruiti, a caratterizzare un’esperienza in cui i veri protagonisti sarete voi! S

apientemente guidati dall’astrofisico Emanuele Pace imparerete a orientarvi nel cielo notturno grazie alle costellazioni visibili nel nostro emisfero.

Potrete immergervi nelle suggestioni della scienza e della fisica secentesca imparando a utilizzare il cannocchiale galileiano e il Giovilabio (strumento utilizzato dal celebre scienziato per studiare i satelliti di Giove) fino ad un vero e proprio “tuffo nel Cosmo” in cupola con l’occhio del telescopio puntato sugli oggetti celesti più lontani, come le galassie e gli ammassi stellari, lasciandovi trasportare dalle emozioni che da sempre hanno affascinato e condizionato l’essere umano.

Info: www.osservatoriodelchianti.it.

Orario

(Sabato) 21:00 - 23:00

Location

Barberino Val d'Elsa

×Close
X