Articolo disponibile anche in: Inglese

“Mi chiamo Tessa Capponi Borawska. A nome dei produttori di Gallo Nero mi rivolgo a voi, che amate le nostre stupende colline, di cui avete conosciuto l’accoglienza, di cui apprezzate i prodotti sulle vostre tavole”.

Inizia così il video-appello della presidente della Fondazione per la Tutela del Territorio del Chianti Classico.

“In questo momento di graduale ripartenza – riprende – emergono, drammaticamente, le difficoltà di molte famiglie, generate dell’emergenza sanitaria che ha messo a dura prova la tenuta economica e sociale del nostro Paese. Anche il tessuto vivo del nostro territorio, le persone che lo abitano e vi lavorano, e quindi l’intero ecosistema si trova oggi in una situazione di improvvisa fragilità, nonostante gli sforzi delle amministrazioni locali, che ogni giorno si impegnano a rispondere alle numerose necessità della comunità”.

“Per questo – esorta – vi chiedo di unirvi a noi, nel dare un aiuto concreto agli abitanti del territorio del Chianti Classico: il benessere e lo sviluppo della nostra terra, possono ritrovare un equilibrio solo nel benessere e nello sviluppo di ciascuno dei suoi abitanti. Nessuno può essere lasciato indietro”.

“Fai una donazione – conclude – alle famiglie oggi in difficoltà dei comuni di Barberino Tavarnelle, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Poggibonsi, Radda in Chianti, San Casciano”.

👉 CLICCA QUI PER DONARE

Leggi altri articoli...