Articolo disponibile anche in: Inglese

Ci sono angoli segreti, magici, da scoprire con stupore nel territorio chiantigiano. Siamo a San Casciano, in via Scopeti, nel bosco che si trova fra il ristorante “La Baracchina” e il ponte sulla Greve.

Qui il terreno boscoso scende a precipizio fino ad arrivare a un piccolo torrente. Uno scorcio incantevole, dove l’acqua scorre lungo grossi massi levigati formando anche piccole cascate: un luogo quasi fatato.

Si cammina nel bosco, si sente il rumore dell’acqua che scorre. Si vede il sole che filtra fra le fronde degli alberi. Il Chianti è anche questo: angoli segreti, da proteggere e tutelare.