Articolo disponibile anche in: Inglese

L’Associazione di produttori di vino Classico Berardenga, che conta fra i soci 20 aziende del territorio castelnovino, organizza Vivi Classico Berardenga.

Dopo il grande successo della prima serata a San Gusmè, si replica venerdì 4 settembre a Vagliagli.

Dalle 18 assaggio dei vini (dieci le aziende protagoniste in ogni appuntamento); alle 19.30 con un momento di approfondimento, una chiacchierata nel “salotto” del vino allestito per l’occasione.

Leonardo Romanelli

Al centro del salotto il giornalista Leonardo Romanelli con il tema: “Il Sangiovese della Berardenga a tavola!”

Saranno ospiti alcuni produttori di vino, professionisti del settore della ristorazione e della stampa enogastronomica.

Al termine, sarà possibile assaggiare le proposte di menu e drink a cura di Paracelso e continuare con la degustazione gratuita dei vini di Classico Berardenga.

Per l’intera giornata di venerdì 4 settembre, inoltre, resteranno aperte, dalle ore 10 alle ore 17, le cantine dei soci dell’Associazione di produttori di vino Classico Berardenga.

Per accogliere i visitatori con un calice di benvenuto e per consentire di assaggiare, in via del tutto eccezionale, le etichette dei CRU di Terra Vocata, risultato del progetto di micro vinificazione che l’Associazione sta portando avanti con una ricerca agronomica e enologica collettiva sulle migliori vigne aziendali.

Informazioni

L’ingresso agli eventi è libero ed è gradita la prenotazione scrivendo all’indirizzo mail [email protected]

Leggi altri articoli...