Articolo disponibile anche in: Inglese

Sono 44 gli oli extravergini di oliva che da oggi diventano ambasciatori della Toscana in Italia e nel mondo.

Sono stati scelti tra i 58 campioni presentati alla “Selezione degli oli extravergini di oliva DOP e IGP della Toscana” promossa dalla Regione Toscana con la collaborazione della Camera di Commercio di Firenze, della sua Azienda Speciale Promo Firenze e di Fondazione Sistema Toscana.

Di tante edizioni della “Selezione regionale” questa è stata senza dubbio la più delicata e difficile: l’emergenza Covid-19 ha avuto infatti ripercussioni pesanti su tutto il comparto agroalimentare.

Nella fattispecie la selezione ha potuto essere realizzata grazie al fatto che le Commissioni di assaggio si sono riunite appena prima del “lockdown”.

Per effettuare l’analisi sensoriale sui campioni, necessaria alla realizzazione della selezione, sono state costituite apposite Commissioni regionali di assaggio che hanno valutato gli oli.

I 44 oli selezionati appartengono alle Dop (Chianti Classico – 9 oli, Lucca – 1 olio e Seggiano – 1 olio) e all’Igp Toscano (33 oli) e rappresentano il meglio della produzione regionale per l’ultima campagna olearia, ottenuta attraverso una particolare attenzione dedicata dalle aziende alle fasi di coltivazione, raccolta, trasformazione, conservazione e confezionamento del prodotto.

Tutti gli oli selezionati e menzionati sono presentati in un catalogo (dove i chiantigiani sono assoluti protagonisti, non vi sveliamo niente… sfogliatelo), in lingua italiana e inglese.

Che raccoglie tutte le schede descrittive di ogni olio selezionato e rappresenta uno strumento di valorizzazione per tutte le aziende produttrici che hanno superato la selezione, ma anche un canale prezioso per diffondere, sia in Italia che all’estero, la corretta conoscenza dell’olio regionale d’eccellenza.

📗 SCARICA IL CATALOGO

Leggi altri articoli...