aprile, 2018

15aprTutto il giornoDa Firenze a Siena, attraversando il Chianti: il quarto raduno della Scuderia Cassiacorse 264 StoricaChianti fiorentino e senese

Scopri di più

Dettagli dell'evento

Articolo disponibile anche in: Inglese

Quarta edizione. Quarto appuntamento con un raduno diventato ormai un punto fisso nella primavera chiantigiana.

Che mixa sapientemente motori, amore per le auto del passato, per il territorio, che viene mostrato in tutta la sua bellezza a centinaia di persone. Da tutta Italia ed Europa.

Stiamo parlando della Firenze-Siena, organizzata per domenica 15 aprile dalla Scuderia Cassiacorse 264 Storica: “Auto d’epoca, sport, turismo e cultura – ci dice il presidente Luigi Berra – La nostra è una zona molto bella e vogliamo essere ulteriore motivo di attrazione”.

“Non a caso – tiene a dire Berra – ospitiamo tutti i partecipanti per una cena di gala a Tavarnelle (al Borgo di Cortefreda), mentre nel pomeriggio del sabato vedremo le bellezze del territorio: la magia di Badia a Passignano ma anche il futuro, con visite guidate alle attività della zona industriale della Sambuca (quest’anno la Carbon Dream)”.

Una gara mitica che resuscita dal passato e torna a emozionare. Grazie alla Scuderia Cassiacorse 264 Storica, club della Sambuca, attento alla valorizzazione del patrimonio storico a motore, che organizza ormai da quattro edizioni, con il supporto degli Automobile Club di Firenze e Siena e in collaborazione con la Onlus Associazione Gruppo Insieme di Greve in Chianti (alla quale vanno parte delle cifre raccolte), sulle strade del Chianti, la rievocazione della mitica gara di velocità su strada degli anni ’50.

“Quest’anno – anticipa Berra – supereremo i 70 partecipanti con auto immatricolate fino al 1970. Poi avremo il tributo alle Lamborghini, ne arriveranno 14 (splendide) da tutta Italia. Poi ci sono alcuni auto “moderne” che hanno attorno ai 20-25 anni”.

La Firenze-Siena si è disputata il 25 ottobre del 1954 con partenza dalle Due Strade, a Firenze, e arrivo all’antiporto di Siena: 70 chilometri di Cassia da Firenze a Siena organizzata dagli Automobile Club di Siena e Firenze. Con il percorso inverso, Siena-Firenze, fu disputata solo un’altra gara il 1° novembre 1953.

Manifestazione non competitiva, da gara di velocità è diventata una sfilata di “gioielli”: dalle Alfa Romeo alle Porsche, dalle Lancia alle Mg, dalle Fiat alle Maserati. Sarà un vero e proprio spettacolo, sabato prossimo, vederle sfilare sulle strade chiantigiane.

La partenza avviene in mezzo a una cornice favolosa, il piazzale del Re alle Cascine, alle 9.30, per poi sfrecciare lungo le strade del Chianti: Galluzzo, Tavarnuzze, Impruneta, San Casciano – con timbro all’autofficina Bellini, un vero e proprio “must” -, Tavarnelle, Barberino Val d’Elsa (qui le foto, auto per auto, all’uscita della porta del borgo), Poggibonsi, Castellina… .

Per tutte le informazioni: www.cassiacorse.it.

Matteo Pucci

Orario

Tutto il giorno (Domenica)

Location

Chianti fiorentino e senese

×Close
X