novembre, 2016

26novTutto il giorno18marTeatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga: la stagione 2016-2017Castelnuovo Berardenga

Scopri di più

Dettagli dell'evento

Articolo disponibile anche in: Inglese

Sei spettacoli teatrali e due appuntamenti fuori abbonamento della rassegna “Teatro e Letteratura”. Sono quelli che animeranno la stagione teatrale 2016-2017 del Teatro comunale Vittorio Alfieri di Castelnuovo Berardenga, promossa, anche quest’anno, in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo onlus e sotto la direzione artistica de Lo Stanzone delle Apparizioni.

Alessandro Benvenuti

Alessandro Benvenuti

Il sipario castelnovino si aprirà sabato 26 novembre con “Il giro del mondo in dodici anni, avventure d’un toscano con gli occhi aperti”, primo dei due appuntamenti fuori abbonamento di “Teatro e Letteratura” de Lo Stanzone delle Apparizioni che torna con la formula consolidata dell’introduzione poetica dell’autore, alle 18.45, seguita dalla cena a buffet, alle 20, e dalla lettura scenica, alle 21.

La stagione teatrale, poi, entrerà nel vivo domenica 4 dicembre con “Angelicamente Anarchici Fabrizio De André e Don Andrea Gallo” di Michele Riondino (l’attore darà voce alle parole di Don Andrea Gallo per raccontare il suo quinto Vangelo, quello secondo Fabrizio De Andrè) e andrà avanti fino al 18 marzo.

“Il giro del mondo in dodici anni, avventure d’un toscano con gli occhi aperti”, vede la regia di Daniela Morozzi e Matteo Marsan e l’interpretazione di Giuseppe Scuto e degli allievi del Laboratorio Teatro Alfieri, mentre le musiche sono curate da Giacomo Rossi.

Daniela Morozzi

Daniela Morozzi

Lo spettacolo propone un resoconto vivace e curioso di un giovane mercante fiorentino che, fra il 1594 e il 1606, attraversò l’intero globo e conobbe i suoi popoli, cogliendone i diversi pensieri e stili di vita.

“Teatro e Letteratura” tornerà protagonista al Teatro comunale Vittorio Alfieri sabato 25 febbraio con “Il nemico in casa, donne e scrittrici d’Algeria”, con la regia di Matteo Marsan e l’interpretazione di Giuseppe Scuto e Daniela Morozzi, accompagnati dalle musiche di Stefano “Cocco” Cantini.

La stagione continuerà domenica 8 gennaio con il balletto “Cenerentola”, in anteprima nazionale, firmato da Roberto Sartori per Kaos Balletto di Firenze; sabato 21 gennaio va in scena la comicità di Nuzzo e Di Biase in “Gli impiegati dell’amore”; giovedì 2 febbraio e la volta di Sotterraneo con il loro originale adattamento di “Il giro del mondo in 80 giorni – Storygame fra Jules Verne e Sotterraneo”, con replica venerdì 3 febbraio per le scuole, alle 10.

Due classici chiuderanno la stagione teatrale castelnovina: sabato 4 marzo, Alessandro Benvenuti ne “L’avaro” di Moliére per la regia di Ugo Chiti, e sabato 18 marzo, “Il mercante di Venezia” di William Shakespeare, “riletto” dalla Compagnia Con-fusione. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.15.

Nuzzo e Di Biase

Nuzzo e Di Biase


Abbonamenti e biglietti possono essere prenotati presso la segreteria del teatro – contattando il numero 0577-351345, dal martedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e il sabato dalle 10 alle 19 – e possono essere ritirati in biglietteria la prima sera di spettacolo.

I due appuntamenti fuori abbonamento, invece, prevedono il costo di 15 euro per la cena a buffet, mentre l’introduzione poetica e la lettura scenica sono a ingresso libero, ma è richiesta la prenotazione obbligatoria al numero 0577-351345, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30, oppure contattando i numeri 335-6188690 oppure 333-8193407.

L’intero cartellone è disponibile sui siti www.teatrovittorioalfieri.com e www.toscanaspettacolo.it.

Orario

Novembre 26 (Sabato) - Marzo 18 (Sabato)

Location

Castelnuovo Berardenga

×Close
X